Presentata la prima edizione della Coppa Italia Arco Nudo

13/09/2021

Tipo: Nazionali Disciplina: Targa
Tags: arco nudo,coppa italia arco nudo,Eventi Federali


Presentata a Marina di Carrara la Coppa Italia Arco Nudo che si disputerà allo Stadio Comunale G. Vitali di Massa il 18 e 19 settembre. Saranno 200 gli arcieri in gara e il pubblico, esibendo il Green Pass, potrà essere presente in tribuna


Presentata oggi pomeriggio presso la sede del CONI Point di Massa Carrara la prima edizione della coppa Italia Arco Nudo che si disputerà a Massa il 18 e 19 settembre allo Stadio Comunale “G. Vitali” (Via Olivetti, 32). Hanno presenziato alla conferenza stampa i "padroni di casa", il Presidente del CONI Toscana Simone Cardullo e il Delegato Provinciale del CONI di Massa Carrara Vittorio Cucurnia, insieme alle autorità politiche, rappresentate dall'assessore allo sport del Comune di Carrara, Andrea Raggi e l’assessore allo sport del Comune di Massa, Paolo Balloni. 
Per la Federazione erano presenti il Presidente FITARCO Mario Scarzella insieme alle Consigliere federali Cristina Pernazza e Carla Di Pasquale, al Presidente del Comitato Regionale FITARCO Toscana Tiziano Faraoni e, in rappresentanza del comitato organizzatore, il Presidente della Società Frecce Apuane Daniele Bruni e il Delegato provinciale Fitarco Angelo Rappelli. 

Il Presidente Scarzella ha voluto ringraziare le autorità per la loro disponibilità nel fornire supporto agli organizzatori che, oltre a contare sulla società Frecce Apuane, possono avvalersi del supporto di altri due sodalizi: Kentron Dard e Arcieri Fivizzano, oltre che del supporto del Comitato Regionale. 
"Sarà una manifestazione dagli altissimi contenuti agonistici, visto che avremo in gara gli azzurri che ai recenti Europei field hanno dominato il medagliere vincendo nel complesso ben 26 podi - ha detto il Presidente Scarzella -. Questa Coppa Italia Arco Nudo è un nuovo evento federale che la dirigenza ha voluto lanciare per dare la possibilità ai numerosi appassionati di questa divisione di gareggiare nella competizioni di tiro alla targa all'aperto. Non sapevamo che risposta avremmo avuto in termini di partecipazione e devo dire che sono rimasto favorevolmente colpito dal numero di iscritti che prenderanno parte alla competizione. Avremo 200 arcieri in gara, che sono molti se consideriamo che nelle settimane successive avremo anche i Campionati Italiani 3D. Sono sicuro che le autorità locali saranno soddisfatte delle presenze, perché oltre agli atleti che andranno sulla linea di tiro, dobbiamo considerare anche la presenza dei tecnici e di numerosi accompagnatori". Dopo aver specificato che la manifestazione verrà seguita in live streaming dalle telecamere di YouArco sul canale youtube della Federazione, il Presidente Scarzella ha aggiunto un accenno sulla presenza del pubblico alla manifestazione: "Sugli spalti sarà possibile far accedere il pubblico ma, come da disposizioni delle autorità preposte, sarà necessario esibire il Green Pass". 

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE - ´╗┐Nella giornata di venerdì 17 settembre il programma prevede l’arrivo degli atleti e l’accreditamento degli stessi presso lo Stadio “G. Vitali” di Massa. Ogni atleta avrà anche la possibilità di sondare il campo di gara con 60 minuti di tiri di prova dalle ore 15 alle 19. Sabato 18 settembre il via alla competizione vera e propria con le 72 frecce di ranking round che serviranno per comporre i round eliminatori: al mattino saranno sulla linea di tiro le classi Juniores, Seniores Master Femminile,  Ragazzi e Allievi Maschile e Femminile, mentre nel pomeriggio Juniores, Seniores e Master Maschile. Domenica 19 settembre giornata di chiusura con i round eliminatori fino alla definizione dei finalisti che si giocheranno con gli scontri diretti la vittoria del titolo assoluto.



Collegamenti relativi alla notizia



Torna indietro